lunedì 8 giugno 2009

Simply Soul

Pubblicato da Micha Soul a lunedì, giugno 08, 2009 3 commenti


Eccomi tornata.

In questo lungo periodo di tempo ho preso le redini della mia vita e ho finalmente imparato a cavalcarla e a domarla.

La mia ricerca della felicità è chiaramente, come per ognuno di noi, il motivo principale di questo mio passaggio sulla terra.

Dove trovarla? È spesso questa la domanda a cui dover rispondere.
Ognuno di noi ha la propria risposta a portata di mano ma è difficile rendersene conto.

La mia felicità è sempre stata, da subito, il poter creare una famiglia. Questa mia smania ha caratterizzato la mia adolescenza e la mia vita da adulta portandomi inevitabilmente a soffrire per amore e a farmi perdere di vista il valore del mio IO, quel valore che avrei dovuto scoprire piano piano attraverso diverse fasi di ricognizione.

Era difficile durante l’adolescenza nutrire stima verso me stessa, e per poterla intravedere anche solo minimamente dovevo vederla riflessa negli occhi delle persone che mi amavano o meglio, che amavo. E quindi non avevo coscienza di chi fossi realmente io, ma solo di chi volevano che fossi (i miei genitori) o come mi vedevano esternamente (gli uomini).

Ma la vera essenza della propria anima pochi hanno l’onore di captarla. Prima di tutto, poche persone riescono a portare alla luce la consapevolezza del proprio essere. La totale comprensione dei propri bisogni emotivi, la totale presa di coscienza di quale sia la propria strada da percorrere.

Ecco, io ho avuto la grandissima fortuna di conoscere me stessa grazie al riflesso degli occhi di mio marito. Colui che ha scavato dentro e ha scovato la mia vera personalità. In seguito, il lavoro più duro è toccato a me.

Una volta che conosci chi sei, devi capire cosa vuoi.

Nel trentunesimo anno della mia vita ho capito finalmente che voglio lasciare un’orma. Ho capito di avere un dono e di doverlo sfruttare, perché questa è la mia strada. E non finalizzare questo mio talento alla fama o al denaro, ma semplicemente per vivere felice e sentirmi piena ,e completa, ogni minuto della mia vita.

E così, sto creando un lavoro discografico. Poiché il tempo mi rincorre e cerca ad ogni modo di demoralizzarmi, non mi rimane altro che dedicare ogni piccolo momento a questo mio piccolo grande progetto. E’ per questo motivo che il mio blog rimarrà in stand-by fino a lavoro compiuto.
D’altro canto, vorrei condividere con le persone che hanno letto fin qui queste paginette rosa, i momenti che attraverserò durante la mia crociata. Perché diciamocela tutta, non è una passeggiata scrivere, comporre e registrare un album. Non lo è perché l’artista viene spesso messo davanti ad insicurezze, a mancanza di ispirazione, quei momenti che lo vedono con gli occhi fissi su un foglio bianco, incerca di un’idea che si fa desiderare….

Vi invito quindi a seguire il mio nuovo blog cui titolo sarà quello del mio album:

Seven Soul Sins



va da sé che il layout verrà cambiato a breve…

Grazie a tutti e ...buona musica!

PS. chiuderò questo blog con la storia di una donna. Essendo una storia lunga che ho scritto in vari frammenti dui questi miei ultimi tempi, deve essere sistemata e finalmente verrà pubblicata.

________________________________________________



Related Posts with Thumbnails
 

Love Plugs Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez