giovedì 12 febbraio 2009

Singletudine (LUI)

Pubblicato da Micha Soul a giovedì, febbraio 12, 2009

Se fossi single
Abiterei in un bilocale con qualche amico che non conosce il significato della verbo "urlare" e non sa cosa vuol dire lo sbattimento. Il rito della pulizia domenicale non sarebbe altro che una danza irregolare di 3 uomini che non sanno bene cosa fare e perchè lo fanno.

Se fossi single
Avrei ancora una Fiat Punto scassata e sporchissima pronta ad ogni serata che come sinonimo porta guerriglia, e nonostante le scosse e le tirate sarebbe ancora viva..
la mia punto mcloud.

Se fossi single
Avrei pochi vestiti, ma questi avrebbero la facoltà di farsi scegliere nella maniera piu antiestetica che esista, costruendo abbinamenti al limite della follia, ma riconoscendo nella mia figura una parvenza di originalità e soprattutto facendo trasparire un menefreghismo totale riguardo al giudizio della gente.

Se fossi single
Mi sveglierei la mattina come di consueto in stato comatoso , ma con la piccola importantissima libertà di trattare male chi mi pare, insultare i deficenti in macchina, guidare come un pazzo, e scambiare insulti con il resto del genere umano, specialmente maschile, perchè sì sul momento ci si odia, ma è una cosa che al mattino serve ad entrambi.

Se fossi single
Nel week-end sarei un inguaribile ubriacone romantico, di quelli che sanno che la notte è giovane, e che con l'alcool in corpo hai buone attenuanti se abbracci qualcuno, se urli frasi senza senso, se canti a squarciagola le canzoni di Pappalardo stonandole, se torni a casa ad orari improponibili compromettendo la giornata seguente... compromettendo? nulla è compromesso nella vita da single.

Se fossi single
Lo sport si ridurrebbe a partite di calcio di dubbia durata su campi che non si sono più imbatutti in un tagliearba dalla fine della seconda guerra mondiale. E noi a passarci la palla con l'agonismo di 10 mufloni strafatti di droghe che tutto possono, tranne il farti correre a ritmi sostenuti.

Se fossi single
Ogni critica del mondo mi scivolerebbe addosso data l'innata consapevolezza di essere io nel giusto e tu lo stolto, in ogni caso avrei l'incredibile libertà di mandarti a quel paese senza doverne subire le inutili conseguenze.

Se fossi single
Approfitterei d'ogni donzella, se più di una alla volta ancora meglio, che mi si presenti ogni volta che scendo da un palco dopo una performance da superrapper, e godrei dell'immensa autostima che dà il fatto di passare una serata con lei che a malapena sa il tuo vero nome, ma che è realmente innamorata di come scrivi e del personaggio che sei.

Se fossi single
Andrei a dire in giro che sono sposato perchè si cucca di piu.

Se fossi single
Andrei a fare le vacanze con amici che come me vogliono stare solo lontani da tutto e da tutti, con la prerogativa fondamentale di fare della notte una compagna di viaggio in più, ritrovandoci quindi all'andata con un biglietto per una località balneare, e al ritorno ancora meno abbronzati di prima.

Se fossi single
Anche se non lo amo guarderei un sacco di partite di calcio.

Se fossi single
Mangerei ad orari improponibili, ridendo del fatto che sono una persona davvero disorganizzata.

Se fossi single
Goderei del mio disordine perchè anche se appare come tale riesco sempre a trovare quello che cerco.

E' sempre bello pensarsi da soli, soprattutto quando vivi la tua vita a contatto costante con un'altra persona, che non sempre è cosi godibile. Ma spesso ci dimentichiamo che quando eravamo soli sì, forse facevamo piu cose, ma erano più che evidenti alcune lacune affettive che vengono colmate solo con la "A" maiuscola di amore...

quel vento che ti accarezza il viso quando sei triste e che t'accarezza il portafoglio quando è triste lei.

5 commenti on "Singletudine (LUI)"

Pupottina on 12 febbraio 2009 11:15 ha detto...

giustamente c'era bisogno del lato maschile....

^_____________^

Unforgiven82 on 13 febbraio 2009 07:59 ha detto...

"la mia punto Mcloud"
Hihi bellissima sta' cosa

Nella parte "femminile" del post non mi son espresso riguardo ad ogni singolo aspetto perchè non so cosa voglia dire la vita di coppia
vista con gli occhi di una ragazza e quali rinunce possa comportare...ma per quanto riguarda la visione maschile...ci sono un pò di cose che mi lasciano perplesso...

"Avrei pochi vestiti, ma questi avrebbero la facoltà di farsi scegliere nella maniera piu antiestetica che esista, costruendo abbinamenti al limite della follia, ma riconoscendo nella mia figura una parvenza di originalità e soprattutto facendo trasparire un menefreghismo totale riguardo al giudizio della gente"
Perchè invece quando uno non è single si deve vestire "coordinato" con la ragazza? Ma anche no.

"Mi sveglierei la mattina come di consueto in stato comatoso , ma con la piccola importantissima libertà di trattare male chi mi pare, insultare i deficenti in macchina, guidare come un pazzo, e scambiare insulti con il resto del genere umano, specialmente maschile, perchè sì sul momento ci si odia, ma è una cosa che al mattino serve ad entrambi"
E da "accoppiato" no?

"Nel week-end sarei un inguaribile ubriacone romantico, di quelli che sanno che la notte è giovane, e che con l'alcool in corpo hai buone attenuanti se abbracci qualcuno, se urli frasi senza senso, se canti a squarciagola le canzoni di Pappalardo stonandole, se torni a casa ad orari improponibili compromettendo la giornata seguente... compromettendo?"
Se sei con una tua "simile"...il giorno dopo non è compromesso nulla. Anzi...dopo una serata alcolica al massimo si litiga per robe tipo "dove cacchio hai messo le aspirineeeeeee???"

"in ogni caso avrei l'incredibile libertà di mandarti a quel paese senza doverne subire le inutili conseguenze"
Beh questo anche da "accoppiato". Xkè no? Ok magari poi ci son le conseguenze, ma vuoi mettere una bella mandata a cagare? Quando ci sta ci sta! (e vorrei la stessa cosa dalla mia ragazza...se è giusto che mi mandi a cagare DEVE farlo. Odio gli automi)

"Anche se non lo amo guarderei un sacco di partite di calcio"
Manco morto. Nè in coppia nè da single. Anzi...m'è capitato di avere ragazze MOLTO più tifose di me (si può che una per andare a dormire ha la felpa degli "Irriducibili" della Lazio?)

"Mangerei ad orari improponibili, ridendo del fatto che sono una persona davvero disorganizzata"
Anche in coppia, al max poi si litiga per chi lava i piatti.

In sostanza, secondo me, uno non dovrebbe cambiare troppo una volta che stai insieme ad una ragazza e ci convivi. Ok alcuni accorgimenti (per la serie "i capelli nel lavandinooooo!" etc etc), ma se è la persona giusta...wow!

The Soul Plugger on 13 febbraio 2009 08:46 ha detto...

Risponde LUI:
Unforgiven ...vedi, sono le circostanze a cambiarti. Il mio cambiamento non è dovuto al fatto di non essere più single ma al fatto di aver conosciuto una persona che mi abbia fatto crescere. Certo, gli aspetti radicati del mio carattere sono rimasti gli stessi, il problema dello stato comatoso al mattino rimane, ma se vai a lavorare con tua moglie nella stessa macchina, non è carino per nessuno dei due iniziare la giornata mandandosi affanculo.
Riguardo al vestiario, forse non mi sono espresso bene. Ho una donna accanto che reputo stupenda ed è anche aimé una grandissima esteta. Non dico di aver iniziato a vestirmi in giacca e cravatta o da passerella di Armani uomo, ma un minimo di accortezza nel mio modo di vestire l'ho dovuta acquisire sia per lei e successivamente per me, d'altronde anche l'occhio vuole la sua parte no? quanto avrebbe potuto resistere con uno che andava in giro quasi col pigiama sotto i vestiti per via della sua pigrizia e che spesso e violentieri portava la stessa felpa XXXXL abbinata su qualsiasi pantalone o tuta?
Il mio "se fossi signle" era riferito alla fase pre-LEI.
E forse sarei ancora così se non l'avessi conosciuta. Ma credimi, le sere in cui esco con i miei amici e ritrovo l'emozione della sbornia, le volte in cui mi invitano a fare una gita al mare per tornar meno abbronzato di prima, mi manca lei e mi rendo conto che prima la mia vita era solitudine travestita da divertimento, ora la mia vita è puro dovertimento condiviso con la persona che amo, poi certo, come nella mia fase da single, ci sono le fasi NO. Noi stiamo insieme da 4 anni, sposati da due e mezzo. Sappiamo ciò che abbiamo "lasciato", abbiamo fatto i conti non il rischio che comporta una relazione, un matrimonio ecc ecc. ma come ben hai detto tu, basta guardare nella stessa direzione e soprattutto, non smettere mai di divertirsi insieme.
Ah, un'ultima cosa. Per andare avanti in una relazione non devi necessariamente vievere con una tua "simile", anzi....posso testimoniare che i due poli opposti si attraggono davvero tanto, soprattuto se muniti di intelligenza e apertura mentale.

The Soul Plugger on 13 febbraio 2009 09:03 ha detto...

Risponde LEI:

Fidati, è cambiato come sono cambiata io, quel poco (davvero poco credimi – e per fortuna!) per piacere al mondo e a sé stessi e per godere di ciò che ti regala la vita di coppia, nel bene e nel male….più che cambiamento direi miglioramento e vale anche per me che prima ero un’sterica e ora sono una EASY… PEACE AND LOVE.
Comunque che bella sviolinata che m’ha regalato sto furbetto di mio marito eh ;)

Unforgiven82 on 13 febbraio 2009 09:11 ha detto...

L'amour! Che carini che siete :)

"la mia vita era solitudine travestita da divertimento"...si, ho presente la sensazione.

"i due poli opposti si attraggono davvero tanto"...lo so...il problema è che l'ingelligenza e l'apertura mentale non ce l'hanno tutte. Diciamolo...t'è andata di culo (mi sia concesso il termine eh) ad aver trovato una che non prova a cambiarti per poi dire "quanto sei cambiato, non ti riconosco più" e poi ti molla.

La convivenza l'ho provata per anni (anche con un bimbo in mezzo)...cacchio quanto mi manca.

Vabeh basta sdolcinatezze sennò mi si cariano i denti :P
Bless belli, buona giornata ;)

Related Posts with Thumbnails
 

Love Plugs Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez