mercoledì 24 dicembre 2008

Fame canina (dalle Cronache di Ulisse - parte 3)

Pubblicato da Micha Soul a mercoledì, dicembre 24, 2008

Dottore, sono ancora io....shhh, devo parlare sottovoce quindi parli sottovoce anche lei altrimenti mi risulta difficile. Dottore, è dura resistere, è tutto il giorno che in casa si sente odore di cibo. La cucina è abitata da stamattina da umanoidi con i capelli lunghi. Non vogliono che entri nessuno, solo io sono riuscito per un pelo ad entrare ma mi sono ritrovato fuori in un baleno, giusto il tempo di confermare ciò che temevo e sognavo allo stesso tempo:


1- C'è tanto di quel cibo da sfamare il canile di Budrio e dintorni


2 -Stasera mi dovrò impegnare e usare qualsiasi mio trucchetto per farmi allungare qualcosa da sotto il tavolo.


3- Ho una paura incontenibile che non mi vogliano sotto il tavolo....


Non resisto, dottore, è una tortura. Dice che sarebbe un gesto gravemente punibile per il codice del buon-cane se adesso andassi di là e balzassi su quella tavola imbandita di ogni ben di Dio e mi lasciassi guidare dal mio istinto animale???


Mi scusi per lo sfogo dottore, ora la saluto e la ringrazio per avermi ascoltato, seguirò il suo consiglio e giocherò tutta la sera con l'umanoide nano anche chiamato cucciolo d'umanoide dai capelli lunghi, sicuro che riuscirò a ricavarne qualcosa. Le auguro un buon natale, anche se non ho la minima idea di cosa significhi, ma in questi giorni i miei padroni salutano le persone in questo modo.
----
(N.D.R: E CON QUESTA AUGURO A TUTTI VOI UN ALLEGRO E SPENSIERATO NATALE!!)
----

1 commenti on "Fame canina (dalle Cronache di Ulisse - parte 3)"

FolleRumba on 25 dicembre 2008 18:11 ha detto...

ciao,
Buon Natale e buone feste a voi..

e l'odore di cibo è davvero una tortura.. e,
sono a metà tra pranzo e cena di famiglia..

ciao follerumba

Related Posts with Thumbnails
 

Love Plugs Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez