venerdì 9 gennaio 2009

La Rubrica del venerdi: prima puntata

Pubblicato da Micha Soul a venerdì, gennaio 09, 2009
Eccomi ad inventarne un'altra delle mie. Sarà che una delle mie più grandi passioni da piccola era fare la speaker radiofonica nella radio locale del mio papà, la famosa Radio 2000 e stiamo parlando del 1984. Famosa per i tanti Italiani emigrati in Belgio che respiravano aria di casa quando captavano le frequenze della radio in cui mio padre investiva tempo, fantasia e dava loro un pò di calore. A distanza di quasi trent'anni ho rivissuto l'emozione di quelle domeniche che mi vedevano la protagonista di un programma per bambini. L'ho vissuta attraverso la lettura di un libro scritto da un collaboratore di mio padre all'epoca della radio, un libro che raccoglie i suoi viaggi che egli stesso raccontava nella trasmissione del martedì....da cui il titolo del libro "L'uomo del martedì".

Sarà che non posso proprio fare a meno di pensare alla mia amatissima musica, vivere senza di lei penso mi sarebbe impossibile.

Sarà che il venerdì sera per me è la serata giusta per il relax dell'anima e della mente, pur continuando a viaggiare in quel piccolo spazio nascosto nella mia materia grigia chiamato "angolo delle riflessioni".

Dopo una bella scorpacciata di pollo arrosto con patate, preso al volo dalla rosticceria dellea COOPSEITU, dopo aver salutato come si deve il maritino che finalmente ha deciso di metter il naso fuori da queste quattro mura, mi sono seduta davanti alla mia tecnologia con tanto di mela tagliata a spicchi nel piattino qui sulla mia sinistra e che durante questo mio dilungarmi nell'ennesimo post, mi chiederà disperatamente di essere mangiata al più presto mentre pian piano rinsecchirà e diventerà marrone.

Una volta seduta ho sentito il desiderio di creare una rubrica sfiziosa cui post verranno scritti ogni venerdì. La rubrica propone ai lettori la mia frase della settimana, che può essere una frase inventata dalla sottoscritta, una frase letta in un blog o in qualsiasi sito e che verrà riportata qui solo previa autorizzazione dell'autore o ancora una frase sentita in televisione, al bar, al lavoro, o ancora meglio, una citazione di un personaggio letterario illustre.

Oltre alla frase del venerdì, la rubrica propone il video musicale della settimana. E qui ve ne farò scoprire delle belle. Una delizia per l'udito. Certo, siete avvisati che chiaramente la musica sarà, nella maggior parte dei casi, musica soul.

Bene. Ci siamo. Ecco che si illumina la scritta ON AIR.

_________________________

La frase della settimana mi è stata gentilmente concessa da una cara amica avvocatessa, nonché chef de cuisine, nonché viaggiatrice, donna colta e sportiva, cui cognome ometterò per ragioni di privacy ma cui nome (bellissimo) è Consuelo:



Non è mai troppo tardi per avere un'infanzia felice



non so voi, ma io la trovo deliziosa e così vera.........


E mentre riflettete sulla frase, gustatevi la magica Erikah Badu con Bag Lady...... il mio brano preferito di quest'artista che vi consiglio vivamente di scoprire. Niente di commerciale ragazzi, questo brano non l'ascolterete su radio RTL, né sulle altre radio che ascoltate in macchina (e direi purtroppo!!) qui si parla di arte, di verità - THE TRUTH - di significati che vanno oltre ad una mera questione di business.

Buon ascolto e buona visione!

(per i meno esperti, avverto che prima di cliccare play e godersi il video, è consigliabile spegnere la musica di sottofondo al mio blog. Ciò è possibile - si proprio così, è possibile!!- cliccando sul quadratino nella finestrella grigia qui sopra in alto a sinistra nella colonna dei widget. Trovato?? visto? non era così difficile...ok....ora godetevi pure il video :D )



3 commenti on "La Rubrica del venerdi: prima puntata"

Tarkan on 9 gennaio 2009 23:48 ha detto...

Ma va... non ci credo!!!
Anch'io ho lavorato in radio per anni, per l'esattezza dal 1997 al 2003! La mia radio aveva un nome tremendo: RadioTeleMare.
Non so perché "Tele" visto che non c'era un canale TV. Era una radio rimasta ferma agli anni '70, ma era divertente fare lo speaker... è lì che ho conosciuto tanti amici e ho fatto tante esperienze. Ogni volta che ci penso mi viene un po' di nostalgia...

The Soul Plugger on 9 gennaio 2009 23:52 ha detto...

bhe beato te, io avevo 5 anni e non mi ricordo niente!! l'ultima volta che sono stata in radio è stato qualche mese fa a radio Fujiko qui a Bolgona per presentare il nostro disco ma ero talmente emozionata che mi sono bloccata e hanno parlato gli altri membri del gruppo.
Ah si, a 5 anni è diverso...eheheh

progvolution on 11 gennaio 2009 11:26 ha detto...

La radio libere sono tra le cosa belle della vita, peccato che siano orami annichilite da colossi commerciali fatti da ossessivi jingle, spot e commenti per decerebrati.
Un epopea eroica che sembra, purtroppo in declino
Sussurri obliqui

Related Posts with Thumbnails
 

Love Plugs Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez